Ci sono gesti anche semplici che salvano una vita.

Uno di questo gesti è la rianimazione cardiopolmonare e l’utilizzo del defibrillatore.

Ogni anno 1 cittadino su mille viene colpito da arresto cardiaco in ambinente extraospedaliero. Sono numeri impressionanti e traslati nella nostra Provincia, vuole dire che ogni anno 150-160 persone sono colte da arresto cardiaco.
Se non si interviene entro 3-5 minuti la prognosi di questi pazienti è segnata e purtroppo solo meno di 10 sopravviveranno ad un anno dall’arresto cardiaco.
Sono numeri impressionanti, impresentabili in un paese con un sistema sanitario evoluto come il nostro, ma purtroppo sono la cruda realtà.

Per questi motivi, Pubblica Assistenza Croce Blu Onlus è impegnata, nell’educazione sanitaria della popolazione della Provincia di Rimini da ormai 14 anni: attraverso corsi di primo soccorso e conferenze a tema, l’Associazione vuole trasmettere e fornire gli strumenti per intervenire correttamente in caso di Arresto Cardio-Circolatorio.

Dopo aver formato gli studenti delle scuole elementari, gli insegnanti, gli operatori delle squadre sportive, i semplici cittadini, è iniziata la formazione degli Operatori delle Forze dell’Ordine, frequentemente interessati nel primo soccorso dei cittadini.

Il progetto avviato con la collaborazione della Compagnia di Riccione dell’Arma dei Carabinieri e del Comando di Polizia Municipale di Riccione ha riscontrato da subito grande successo permettendo di formare alle manovre di rianimazione cardiopolmonare e primo soccorso già oltre 40 operatori.

Venerdì 27 Aprile 2017 si è svolta in Piazzale Ceccarini a Riccione la cerimonia di consegna degli Attestati agli agenti formati e il capitano Marco Califano, comandante della locale Compagnia Carabinieri, ha ricevuto in dono da Croce Blu un nuovo Defibrillatore che verrà collocato nel presidio dell’Arma posto in Piazzale Ceccarini a disposizione di tutti i cittadini e turisti in caso di necessità.

Alla cerimonia sono intervenuti Don Giorgio dell’Ospedale che ha benedetto il presidio dell’Arma, il Capitano dei Carabinieiri Dott. Marco Califano, il Comandante della Polizia Municipale Dott. Paolo Marrullo, il Presidente di P.A. Croce Blu Dott. Daniele Grosseto, il Vice sindaco di Riccione Dott. Ssa Laura Galli e l’assessore al Bilancio Dott. Luigi Santi.

Tutte le autorità hanno sottolineato l’importanza e la lungimiranza del corso seguito dagli agenti in un’ottica di prevenzione e precocità di intervento e la collaborazione tra Istituzioni, Forze dell’Ordine, Associazioni di Volontariato nel fare sistema a favore dei cittadini

Pubblica Assistenza Croce Blu desidera ringraziare l’Arma dei Carabinieri e l’Amministrazione Comunale di Riccione per la squisita collaborazione.

 

Riccione: Croce Blu consegna gli attestati BLSD agli Agenti delle Forze dell’Ordine e Dona un Defibrillatore ai Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *