6 aprile 2009… 9 anni fa… Terremoto in Abruzzo.

Per la prima volta i Volontari di Croce Blu interveniva

 

no in una calamità naturale, in un territorio da poche ore devastato da un terremoto.
Eravamo una giovane Associazione di appena 5 anni ma abbiamo saputo dare il meglio di noi inviando da subito mezzi ed equipaggi che si sono avvicendati per tutta la durata dell’emergenza.
È stato un banco di prova importante, un battesimo del fuoco che ci ha fatto capire quali fossero realmente le nostre potenzialità.
Da quel momento Croce Blu non ha mai fatto mancare il suo impegno, ogni volta purtroppo, che gli eventi lo hanno richiesto.

Abbiamo cercato di dare il meglio, ma 9 anni dopo il nostro pensiero è ancora rivolto alla popolazione abruzzese e alle 309 vittime del sisma.

 

Terremoto Abruzzo 2009: Croce Blu c’era

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *